Roero Arneis DOCG e Langhe DOC
Roero DOCG e Riserva
Barbera d'Alba DOC
Langhe Nebbiolo DOC
Vini Dolci Moscato e Brachetto
Gavi del Comune di Gavi
Vino Rosato

Langhe Bianco DOC Tamard́

"Tamardì": rara ed antica espressione dell’idioma piemontese, questo termine veniva usato dalla nostra gente come manifestazione di stupore e sorpresa quando si imbatteva in qualcosa di inatteso. Da molti anni il Roero primeggia tra le zone viticole Piemontesi grazie alla sua capacità di produrre ottimi vini bianchi ed eccellenti vini rossi. Il “Tamardì” è frutto dell’impegno aziendale nella selezione delle migliori produzioni Roerine di Chardonnay e Sauvignon, il risultato ottenuto è un  vino in grado di accettare la sfida del sapersi migliorare nel tempo. A partire dalla vendemmia 1995 la nostra azienda propone un connubio tra Chardonnay (70%) e Sauvignon (30%). Dopo l’attenta selezione delle uve e la loro vinificazione separata (visto la diversa epoca di maturazione), i mosti ottenuti vengono fermentati in barriques, dove rimangono a contatto dei propri lieviti per i 6 mesi successivi, venendo sottoposti a bàtonages via via meno frequenti. Dopo questo periodo di permanenza in legno il vino “Tamardì” viene imbottigliato, e quindi lasciato in quiete per altri 10 mesi prima di essere immesso sul mercato.

Zona di produzione: Roero comune di Canale
Altitudine: 250 metri
Resa per Ha: 9 ton.
Superfice: 1,5 Ha
Gradazione: 12,5-13,0
Acidità: 5,5-6,5 g/l
Formati: bottiglia(0.750lt)
Prima annata: 1995

Premi e riconoscimenti
Almanacco del Bere Bene Oscar Qualità Prezzo
• Tamardì 2005

• Tamardì 2012

Colore: paglierino intenso brillante.
Olfatto: profumi di buona intensità che vanno dalle classiche note iniziali di mela ai successivi e più caratterizzanti sentori di pesche di vigna, il tutto in un insieme raffinato e armonico.
Gusto: l’ingresso al palato mostra subito un carattere docile e equilibrato, con le doti di pienezza fruttate perfettamente bilanciate dalla componente acida, poi il vino acquisisce corpo e consistenza espressi in un finale lungo, pieno e persistente.
Abbinamenti: il suo carattere pieno e profumato ne consigliano l’abbinamento con crostacei alla griglia o più semplicemente con gli agnolotti burro e salvia.


Scarica le foto ad alta qualità (Formato ZIP)
 Home •  Il Territorio •  L'Azienda •  La Produzione •  Rassegna Stampa •  Contatti •  News •
Copyright © 2007 - Tutti i diritti riservati • P.Iva: 02055600049
Design e Sviluppo Pro-vocazione